Il paesaggio

ristorante-san-briccio-divider

Il paesaggio di San Briccio

Sulle ultime propaggini dei Monti Lessini, nella parte orientale della provincia di Verona si estendono le colline del Soave. Il Ristorante San Briccio è collocato proprio qui, nel suggestivo ed incantevole panorama del Soave. Durante la stagione estiva è possibile mangiare all’aperto, da dove è possibile godere della meravigliosa vista dei vigneti, delle colline, dei monti circostanti e della pianura Padana.
Da sempre la zona è quella di produzione del vino Soave, zona che si estende nella parte est della provincia di Verona. Il suolo è di origine vulcanica e le colline su cui oggi crescono i vigneti presentano strati rocciosi frutto di colate laviche che nel tempo si sono sedimentate. Le caratteristiche del suolo lo rendono scuro, fatto di sassi e ricco di minerali. Questa terra è una delle più attive della Provincia di Verona ed è stata inserita nel registro dei paesaggi nazionali considerati patrimonio storico-rurale d’Italia.

Il paese

ristorante-san-briccio-divider

La frazione San Briccio di Lavagno

San Briccio di Lavagno è una delle tre frazioni che formano il comune di Lavagno.
Il comune di Lavagno comprende tre frazioni principali: Vago, San Pietro e San Briccio. Vago si sviluppa lungo la strada Verona-Vicenza, San Pietro lungo la strada che va nella vallata di Mezzane, San Briccio su una collina più a nord. Il Ristorante San Briccio è collocato proprio qui, nel suggestivo ed incantevole panorama del Soave.
Il territorio comunale, che si sviluppa fra la pianura e le colline all’imbocco della Valle di Mezzane, si estende su un terreno fertile, ricco di acque e naturalmente vocato all’agricoltura. I primi insediamenti localizzabili nel territorio furono di fondazione pre-romana, probabilmente paleoveneta; i reperti rinvenuti permettono di ipotizzare l’esistenza di un villaggio sul colle di San Briccio (già esistente tra VII e VI secolo A.C.).
Per maggiori informazioni sul territorio e sulla relativa storia leggere qui.

ristorante-san-briccio-paese

Cose da vedere

ristorante-san-briccio-divider
Stitched Panorama

Da visitare nei dintorni

Numerose sono le attrazioni ed i luoghi di interesse storico-rurale. Il primo è il Forte di San Briccio, forte militare costruito in muratura e laterizio, ricoperto da masse di terra e risalente al 1882 (link).
Un secondo luogo di interesse enologico è la Tenuta Sant’Antonio, situata tra i vigneti sulla strada dei Monti Garbi, accanto alle rovine di un”antica corte nei pressi di San Briccio (link).
A Marcellise si trova un’attrazione di interesse architettonico: la Villa Girevole di Marcellise. Questa villa, frutto della collaborazione tra l’Ing. Invernizzi, l’Arch. Fagiuoli e l’ing. Caracciolo, era in grado di ruotare su se stessa compiendo un rotazione di 360° seguendo il movimento del sole (link).
Un altro luogo da visitare è il centro storico di San Briccio, collocato nel suggestivo ed incantevole panorama del Soave. Il paese è una delle tre frazioni che formano il di comune di Lavagno (link).